E quindi uscimmo a riveder le stelle – L’Ecologia dell’Amore

Si è sempre molto parlato di Amore. Ne hanno sempre parlato i filosofi, cercando di svelare le profondità più sconosciute; ne hanno parlato i teologi, cercando di entrare nel suo mistero; ne hanno parlato i psicologi, sminuzzando l’Amore in tutte le sue sfaccettature; ne hanno parlato i poeti, toccando le Sue vette astratte … e poi infine, con l’avvento della TV e di internet, l’Amore è diventato la parola più usata o meglio abusata.

Ho sentito parlare molto dell’Amore, ma fino ad oggi non mi era ancora capitato di leggere di esso dal punto di vista “ecologico”. Ho avuto la grazia di poter leggere il libro di una coppia di sposi (Antonio e Luisa), che parla dell’Amore ecologico, traendo preziosi insegnamenti da Padre Raimondo Bardelli.

Ecologia e Amore cosa c’entrano? Entrambe sono parole strausate in tutti i campi, a volte, come già detto sono abusate, ma non è questo il caso. Ecologia sta a significare pulizia, ed è proprio quello che dobbiamo fare per ritornare alla bellezza originale dell’Amore, pulire la nostra mente, il nostro sguardo da tutto quello che Amore non è. Sì, perché per oggi tutto è amore, ma niente lo è.

Per amare dobbiamo pulire la nostra mente dalla pornografia, non solamente visiva, ma anche quella culturale. Ci sono due tipi di retaggi culturali che nella storia ci hanno fatto allontanare dal suo significato più vero:

  1. il primo più antico è quello moralistico, in cui tutto ciò che ha a vedere con il corpo è frutto del peccato.
  2. il secondo più moderno è quello dell’amore fluido, l’amore senza regole e senza responsabilità, allontanato dalla legge morale naturale.

Amare in modo ecologico significa quindi ritornare a una legge morale naturale, che non ha nulla a che vedere con la “natura”, come erroneamente si potrebbe pensare, ne con qualcosa di religioso. Il concetto di legge naturale è tutto laico, da sempre infatti l’Uomo ha scritto le sue leggi sociali facendo riferimento a un qualcosa che trascende l’Uomo stesso ed è iscritto in ognuno di noi. Alla legge naturale è legata la legge rivelata, e qui entra in gioco la religiosità di un popolo e la componente spirituale dell’Uomo. Per questo “l’ecologia dell’Amore” è un libro per tutti, perché riesce ad avvicinare, credenti e non, non focalizzandosi solamente sull’aspetto spirituale, ma anche su quello del corpo. Si potrebbe dire che l’Amore cristiano è così ragionevolmente vero, perché è incarnato.

Il cristianesimo si basa sua una figura umana, non aleatoria, non un angelo o uno spirito. Gesù era prima Uomo, prima di essere Dio. Per questo anche nell’Amore di coppia (e qui mi rivolgo ai credenti), non possiamo slegare ciò che umano da ciò è spirituale, c’è il rischio di vivere un amore spirituale, staccato dal corpo, ma non è questo che ha insegnato Gesù.

“Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente” Un Amore completo ha bisogno di tutto noi stessi: cuore, anima e mente. Amare la nostra sposa, la nostra fidanzata dedicando anima e corpo alla sua cura. Una cura che ha bisogno di una “corte continua”, attenzioni per l’altro/a durante tutta la giornata, è così che possiamo arrivare ad un amplesso appagante e godere quindi pienamente anche del rapporto sessuale.

Rapporto sessuale, che spiega bene il libro, riferendosi anche alle parole di Papa Francesco, è una vera e propria ritualizzazione del sacramento del matrimonio, in cui la sposa e lo sposo diventano veri e propri “ministri”, permettendo attraverso il dono dei corpi, di “ricevere un grande dono”: lo Spirito Santo.

E’ quindi solamente attraverso un amore ecologico che possiamo arrivare a vivere bene la nostra vita sessuale e spirituale, e attraverso questa pulizia, insieme al/alla nostro/a amato/a “uscire a riveder le stelle”.

Link al libro, acquistabile in formato ebook gratuitamente, oppure in formato cartaceo: http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/religione/357727/lecologia-dellamore/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...