Buon Natale del Signore!

Carissimi voglio farvi i miei auguri di buon Natale del Signore riprendendo le parole di Papa Francesco: “Quando pregherete a casa, davanti al presepe con i vostri familiari, lasciatevi attirare dalla tenerezza di Gesù Bambino, nato povero e fragile in mezzo a noi, per darci il suo amore. Questo è il vero Natale. Se togliamo Gesù, che cosa rimane del Natale? Una festa vuota. Non togliere Gesù dal Natale! Gesù è il centro del Natale, Gesù è il vero Natale! Capito?”

Possono sembrare parole banali, scontate, ma io credo che siano stupende nella loro semplicità. La tenerezza e l’amore con cui si rivolge ai bambini degli oratori romani tocca il cuore. Egli invita i bambini a pregare davanti al presepe perché sa che, a differenza di qualche adulto come me, i bambini hanno anche il cuore disposto ad ascoltare e poi a mettere in pratica. Faccio mio questo invito e lo giro anche a voi, riunite e i vostri familiari davanti al presepe per un momento di preghiera, dando anche spazio al cuore dei bambini, sono certo che vi stupiranno! Personalmente ho sperimentato la bellezza della preghiera con mia moglie e i figli, preghiere semplici, dirette, chiare senza tanti giri di parole, come solo i bimbi sanno fare. Una vera grazia.

Dicevo che può sembrare banale esortare a non togliere Gesù dal Natale, ma, rifletteteci un attimo, quante volte avete visto la scritta XMas? Purtroppo la si trova spesso! Per me personalmente non significa nulla, anzi mi da fastidio! Sono andato a cercare le origini di questa abbreviazione, secondo alcune interpretazioni si tratta dell’utilizzo della lettera dell’alfabeto greco X, che si legge “chi”, cioè la prima lettera del nome Christos, ma la

img_3699

chiesa delle origini usava un simbolo più chiaro, che incorporava le prime due lettere del nome, oltre alla X, veniva usata anche la P che si legge “rho” per così rappresentare il nome di Cristo. Questo simbolo era usato in tempo di persecuzioni, come del resto il pesce. In sostanza questa mi sembra una giustificazione forzata per quella che è una brutta abbreviazione della parola Christmas. Appena ho sentito le parole del Papa ho pensato subito a questa scritta… allora un altro piccolo gesto che possiamo fare è quello di augurare ai nostri cari buon Natale del Signore e accogliere la Luce che viene a rischiarare le tenebre, contemplando il grande mistero dell’incarnazione.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Buon Natale del Signore!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...