Vengo anch’io? No, tu no !

Il Vangelo di ieri ci presenta Gesù in una azione tra le tipiche del Messia: scacciare i demoni; infatti viene descritto un esorcismo nel quale un uomo è posseduto da una Legione di demoni, non uno solo ! Ci piace molto questo brano per diversi motivi: innanzitutto sbugiarda chi dice che il diavolo e i suoi demoni non esistono, che è solo frutto della fantasia di qualcuno; secondariamente zittisce chi vuole sminuire la figura di Gesù/Dio facendolo passare per uno che guariva gli epilettici e non gli indemoniati; inoltre si attesta che il diavolo e i suoi demoni obbediscono a Gesù (forse più di noi in alcuni frangenti); ed infine anche i diavoli riconoscono la divinità di Gesù chiamandolo “Gesù, Figlio del Dio altissimo”, quindi per riconoscere che Gesù è il Figlio dell’Altissimo non serve chissà quale fede gigante, ma senza fede vera Gesù non diventa il Signore, anzi il mio Signore. Ma apriremmo altri capitoli lunghissimi.

Oggi però ci soffermiamo sulla parte finale del brano citato : << Mentre risaliva nella barca, colui che era stato indemoniato lo supplicava di poter restare con lui. Non glielo permise, ma gli disse: «Va’ nella tua casa, dai tuoi, annuncia loro ciò che il Signore ti ha fatto e la misericordia che ha avuto per te». Egli se ne andò e si mise a proclamare per la Decàpoli quello che Gesù aveva fatto per lui e tutti erano meravigliati. >>

Ma come ? Questo poveretto appena liberato dai demoni Gli chiede “vengo anch’io ” e si sente rispondere “No, tu no “. Riecheggia già nella mente il simpatico motivetto della famosa canzone. Questo tizio lo supplicava, quindi verosimilmente avrà insistito un po’….tipo….dai Gesù ti prego fammi venire con te…..posso? Dai…..sto in un angolino zitto zitto buono buono, non ti accorgerai neanche di me……..poi magari girandosi verso Pietro……..vengo anch’io ? e Gesù : no, tu no. Vai invece nella tua casa ecc……insomma …questo Gesù non è proprio uno che bada all’etichetta. Ma perché avrà risposto così a quell’uomo? Non sarebbe stato meglio portarselo con sé anche solo per avere un promoter ? Un testimonial credibile della sua campagna promozionale ? Giusto per avere qualche follower in più…con una recensione del genere !!!

E invece no. Gesù è uno che fa cose inaspettate e di primo acchito incomprensibili. Anche noi, toccati dalla Grazia, siamo come quell’uomo. E non dobbiamo scegliere la strada più facile per seguirlo. In fondo se fosse rimasto al seguito di Gesù….avrebbe predicato ancora e sempre Gesù, e poi….sul più bello avrebbe tirato fuori l’asso dalla manica……chiedete a quest’uomo che prima di incontrarmi era indemoniato….il grosso del lavoro lo avrebbe continuato a fare Gesù e l’ex-indemoniato (tutto sollevato dalla responsabilità) si sarebbe limitato a confermare quanto predicato dal Maestro. Comodo no?

Cari sposi, quanto invece è più difficile obbedire al Maestro e tornare nella nostra casa, dai nostri affetti, e annunciare ciò che il Signore ha fatto per noi/me ! Quante energie, quanto rimetterci la faccia, quanto ci giochiamo la reputazione nel girare per la nostra Decapoli e proclamare ciò che il Signore ha fatto per noi ! Ci vuole coraggio, una forza da leoni ! Basta con i freni inibitori che sono solo cose legate a questa terra, a questa umanità. Il mondo ha bisogno di sposi evangelizzatori, in parole e in azioni…..cosicché anche quelli che incontriamo si possano meravigliare della grandezza di Dio così come è successo alla gente che ha incontrato quell’uomo ex-indemoniato.

…….la coppia: Vengo anch’io ? Gesù: No, tu no ! Hai un altro compito !!!

Coraggio sposi.

Giorgio e Valentina

Cliccate qui per entrare nel gruppo whatsapp

Per acquistare il libro Sposi sacerdoti dell’amore cliccate qui

Per acquistare il libro L’ecologia dell’amore cliccate qui

Iscrivetevi al canale Telegram

Iscrivetevi alla nostra pagina facebook

Iscrivetevi alla pagina facebook dell’intercomunione delle famiglie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...