Tu parla che io intanto….

Il Vangelo di Marco oggi ci offre alcuni spunti per guardarci con verità dentro il cuore. Gesù annuncia ai discepoli la sua Passione ma stiamo attenti a cosa succede : << «Il Figlio dell’uomo viene consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma, una volta ucciso, dopo tre giorni risorgerà». Essi però non capivano queste parole e avevano timore di interrogarlo. Giunsero a Cafàrnao. Quando fu in casa, chiese loro: «Di che cosa stavate discutendo per la strada?». Ed essi tacevano. Per la strada infatti avevano discusso tra loro chi fosse più grande. Sedutosi, chiamò i Dodici e disse loro: «Se uno vuole essere il primo, sia l’ultimo di tutti e il servitore di tutti».

Anche questa volta i discepoli e i Dodici non è che facciano una bella figura, eppure Gesù continua con pazienza a spiegare loro. Avete notato che i discepoli, non capendo, e avendo timore di interrogarlo, fanno finta di niente e cominciano a discutere di altro ? E’ plausibile pensare che stessero già borbottando in precedenza tra di loro su chi fosse il più grande, poi Gesù li ha interrotti spoilerando la Passione…….attimo di suspence…….ok, Gesù l’hai detto, devi aggiungere altro ?………tu hai capito Pietro ? non molto, e tu Giacomo ? mmmh…..chiedi a Giuda…..chi, io? scusate ero distratto, stavo contando i soldi in cassa…….figuriamoci se ne azzeccano una questi qua !

Comunque sia andata davvero, sta di fatto che non comprendono e invece di cercare di approfondire con i mezzi a loro disposizione, che fanno ? Scelgono la via più facile ma anche la meno fruttuosa : ……vabbè dai, tanto non è la prima e non sarà l’ultima volta che non capiamo Gesù……..piuttosto…. dove eravamo rimasti col discorso del più grande ?

Fermiamoci un istante ad attualizzare nella coppia : quante volte il nostro coniuge ci parla aprendo il proprio cuore ? E noi, chissà quante volte non lo capiamo fino in fondo, ma piuttosto di tentare di comprenderlo, che è faticoso, scegliamo la via più facile del tipo: sì, certo che hai ragione…..mmh…sì, dimmi…continua , ma veloce, perché tra 15 minuti comincia la Champions !!! Ma quale NOI stiamo costruendo così ?

Inoltre, Gesù sembra fare lo gnorri : come se non lo sapesse di cosa stessero discutendo per la strada…….certo che lo sapeva, ma voleva che fossero loro stessi a smascherarsi e invece loro non colgono neanche questo tentativo di Gesù di aiutarli ad essere almeno sinceri, ma capiscono di aver discusso di una cosa futile e tacciono sperando che Gesù sia così ingenuo da non accorgersene. ( tra l’altro questa domanda di Gesù assomiglia a quella che Dio Padre rivolge a Caino nella Genesi : dov’é tuo fratello Abele ? ) Quante volte anche tra gli sposi c’é questo atteggiamento di sotterfugio, di mancanza di fiducia nell’altro, di mancata consegna di tutto me stesso nel cuore dell’altro…..faccio lo gnorri sperando che lui/lei non se ne accorga, e quando vengo scoperto….fischietto. Ma quando siamo dall’altra parte dobbiamo fare come Gesù che si siede, cioè con calma, rilassato, e con tranquillità far sentire l’altro compreso nei suoi timori prima che lei/lui comprenda me.

Ce la possiamo fare ! Buona Quaresima !

Giorgio e Valentina.

Cliccate qui per entrare nel gruppo whatsapp

Per acquistare il libro Sposi sacerdoti dell’amore cliccate qui

Per acquistare il libro L’ecologia dell’amore cliccate qui

Iscrivetevi al canale Telegram

Iscrivetevi alla nostra pagina facebook

Iscrivetevi alla pagina facebook dell’intercomunione delle famiglie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...