Siamo città ingrate ?

Provate a rispondere a questa domanda: qual è il professore, il genitore, il nonno, l’educatore che ci ha segnato di più (nel bene) nella crescita umana e spirituale e che ricordiamo con maggior fervore/affetto ?

Intanto che ci pensate provate a leggere il brano dal Vangelo di Matteo che la Liturgia ci offre oggi: << In quel tempo, Gesù si mise a rimproverare le città nelle quali era avvenuta la maggior parte dei suoi prodigi, perché non si erano convertite: «Guai a te, Corazìn! Guai a te, Betsàida! Perché, se a Tiro e a Sidòne fossero avvenuti i prodigi che ci sono stati in mezzo a voi, già da tempo esse, vestite di sacco e cosparse di cenere, si sarebbero convertite. Ebbene, io vi dico: nel giorno del giudizio, Tiro e Sidòne saranno trattate meno duramente di voi. E tu, Cafàrnao, sarai forse innalzata fino al cielo? Fino agli inferi precipiterai! Perché, se a Sòdoma fossero avvenuti i prodigi che ci sono stati in mezzo a te, oggi essa esisterebbe ancora! Ebbene, io vi dico: nel giorno del giudizio, la terra di Sòdoma sarà trattata meno duramente di te!». >>.

Avete il nome della persona adesso ? Tenetelo in un posto sicuro un attimo intanto che proviamo a delineare le persone che hanno influenzato/aiutato me e Valentina nella crescita umana/spirituale.

Dunque : quando si sbagliava ci correggeva e non faceva finta di niente; non ci risparmiava la fatica facendo lui/lei al posto nostro e così abbiamo imparato il valore della fatica; nelle delusioni non permetteva che ci piangessimo addosso ma ci ha insegnato a rimboccarci le maniche per sopportare il peso della delusione perché “aiutati che il Ciel t’aiuta”; di fronte ad un ostacolo ci ha spronato a trovare la via d’uscita dentro di noi; non ce ne faceva passare neanche una, le regole sono regole e vanno rispettate….. anche a voi succede di annuire a tutto ciò ?

Conosciamo la stessa persona ? Nooo….. semplicemente nel faticoso processo del divenire adulti abbiamo bisogno di seguire una strada e per seguirla senza volare giù nella scarpata servono i guard-rail, i segnali stradali, ecc…. Quelle persone che ci hanno educato con quei valori sono le più amate da ciascuno di noi, perché? Perchè hanno voluto il nostro bene a costo di risultare antipatiche qualche volta: erano severe, giuste e non ci raccontavano bugie camuffando la verità…. esattamente come Gesù.

Ci piacciono un sacco questi brani di Gesù severo, perché ci confermano che tipo di persona sia Gesù. Sembra che a Lui non piacciano i “partiti dalle larghe intese” ; così come non Gii piacciono le mezze misure… ma se cercava proseliti non era meglio presentare un cristianesimo edulcorato, più accessibile a tutti su larga scala ? Se la persona educatrice di cui sopra avesse allentato la corda, come saremmo diventati adulti ?

Questo Gesù non accampa scuse, fin da subito è chiaro, non indugia sulla via del Bene…. finalmente , dopo tanti ciarlatani, uno che parla chiaro fin da subito. Come si fa a non seguire uno così ? Uno che rischia di perderti fin dall’inizio, ma non rinuncia ad educarti severamente ? Attenzione: severo col Male e dolcemente tenero col cuore di chi si sforza di amarlo.

Cari sposi, il nostro matrimonio è quella città dove Gesù ha già compiuto ( e vuole continuare a compiere ) “la maggior parte dei suoi prodigi”. Un esempio ? Se stamattina ci siamo svegliati è grazia, e Dio ci offre ancora un giorno per convertirci perché Lui ci vuole salvare, vuole salvare il nostro matrimonio. E se oggi fosse l’ultimo treno per l’eternità felice del Paradiso, l’ultima opportunità di salvezza ? Non sprechiamola, non sappiamo se domani avremo l’opportunità di convertirci.

Allora…. anche oggi impegniamoci per essere aiuto alla salvezza del nostro coniuge. Spetta a noi non far diventare il nostro matrimonio come quelle città ingrate. Coraggio che Dio è vicino a chi lo cerca con cuore sincero !

Giorgio e Valentina.

Cliccate qui per entrare nel gruppo whatsapp 

Iscrivetevi al canale Telegram

Per acquistare i nostri libri L’ecologia dell’amore o Sposi sacerdoti dell’amore

Per iscrivervi al canale youtube cliccate qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...