Sei spacciato !

Eccoci ancora qui per continuare l’approfondimento sul brano del Vangelo della festa di San Bartolomeo: << In quel tempo, Filippo trovò Natanaèle e gli disse: «Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto Mosè, nella Legge, e i Profeti: Gesù, il figlio di Giuseppe, di Nàzaret». Natanaèle gli disse: «Da Nàzaret può venire qualcosa di buono?». Filippo gli rispose: «Vieni e vedi».
Gesù intanto, visto Natanaèle che gli veniva incontro, disse di lui: «Ecco davvero un Israelita in cui non c’è falsità». Natanaèle gli domandò: «Come mi conosci?». Gli rispose Gesù: «Prima che Filippo ti chiamasse, io ti ho visto quando eri sotto l’albero di fichi». Gli replicò Natanaèle: «Rabbì, tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re d’Israele!». Gli rispose Gesù: «Perché ti ho detto che ti avevo visto sotto l’albero di fichi, tu credi? Vedrai cose più grandi di queste!». Poi gli disse: «In verità, in verità io vi dico: vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sopra il Figlio dell’uomo». >>.

La settimana scorsa ci siamo concentrati sul dialogo tra Filippo e Natanaele/Bartolomeo ( vedi articolo di settimana scorsa https://matrimoniocristiano.org/2020/08/25/ma-figurati-impossibile/ ). Oggi ci soffermeremo solo sulla prima risposta di Natanaéle : «Da Nàzaret può venire qualcosa di buono?». Apparentemente è una risposta senza malignità, ma se ci pensiamo un poco scopriamo che nasconde un atteggiamento di durezza di cuore.

Spesso siamo condizionati nel leggere/ascoltare il Vangelo dal fatto di essere distanti duemila anni da quegli eventi con un sacco di prediche e catechismi, per cui ci sentiamo subito in dovere/diritto di criticare questo o quel discepolo (in questo caso è Natanaéle) ……che stordito ! possibile che non abbia ancora capito ? …….sono secoli che aspettano il Messia e adesso ce l’hanno lì davanti e cosa aspettano a credere ?……..ma se te lo dice San Filippo è vero………. ah se fossi stato io gli avrei dato una bella lezione di fede a quel Natanaéle…….. avrei chiesto l’autografo a Gesù……… come minimo un selfie…. ecc…

Dimenticando che per i protagonisti tutto si svolgeva in diretta (non streaming) , e quando ti trovavi faccia a faccia con Gesù avevi pochi istanti per deciderti…. mica come adesso che il Signore aspetta la nostra conversione per anni, decenni. Forse noi avremmo fatto peggio di Natanaéle. Ed infatti…a pensarci bene….. un po’ assomigliamo a Natanaéle (non ancora San Bartolomeo), quando ?

Come sempre, l’elenco che vi riportiamo è incompleto e solo indicativo, ogni coppia poi ha il proprio elenco con lunghezze personalizzate.

  1. Quando il nostro consorte ci mostra il proprio lato peggiore, anzi sempre quello stesso lato peggiore che ci fa tanto irritare…… e noi come reagiamo? Così: ….ormai è insanabile…. ci rinuncio….. sei sempre lo stesso….. non cambierai mai…… insomma lo/la diamo per spacciato/a a non migliorare, a non diventare una persona migliore.
  2. Quando lei/lui dimostra di ripetere (inconsapevolmente) qualche atteggiamento di suo padre/sua madre….. e noi ? idem come sopra
  3. Quando qualche figlio/a ne combina una… e noi come reagiamo ? idem come sopra.
  4. Quando magari una coppia di nostra conoscenza si avvicina a noi perché si sente stimolata a vivere meglio il proprio rapporto…. ma noi ormai l’avevamo classificata come irrecuperabile….. e perdiamo l’occasione di aiutare qualcuno…… se poi volontariamente decidiamo di non aiutare, la Chiesa chiama questi comportamenti “omissioni”.

Insomma, avrete già capito che il nostro Natanaéle, ha dimostrato una durezza di cuore…. dava già per spacciata Nazaret ed i suoi abitanti senza nemmeno dare una possibilità di riscatto.

Cari sposi, quante volte siamo noi Nazaret da cui non può uscire niente di buono ! Coraggio, che il Signore non ci dà per spacciati, così come ha dato una seconda possibilità a Natanaéle, così farà con noi perché Egli è paziente e lento all’ira. Non siamo ancora spacciati !

Giorgio e Valentina.

Cliccate qui per entrare nel gruppo whatsapp 

Iscrivetevi al canale Telegram

Per acquistare i nostri libri L’ecologia dell’amore o Sposi sacerdoti dell’amore

Per iscrivervi al canale youtube cliccate qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...