Conviene ancora sposarsi?

Alcuni giorni fa, ho buttato l’occhio alla tv e una di quelle trasmissioni pomeridiane ha catturato la mia attenzione con un titolo: “Conviene ancora sposarsi?”, poi non ho potuto seguire il dibattito, ma la domanda mi ha suscitato delle riflessioni che vorrei condividere con voi.

Partiamo dal presupposto che ogni persona che si sposa, ha nel cuore un desiderio di felicità e ha tutta la speranza di realizzarlo con il matrimonio. Questo desiderio è giustissimo, ma il problema si presenta quando pensiamo e pretendiamo che debba essere l’altro a rispondere a questo desiderio. Chi ci sta a fianco e ha scelto insieme a noi di fare questo cammino, non è in grado di rispondere a questo desiderio, come non lo siamo noi, in quanto creature limitate e ferite. La forza di entrambi sta nel sacramento del matrimonio, perché in quel benedetto giorno abbiamo promesso “con la Grazia di Cristo…”, ma questa Grazia la chiediamo tutti i giorni? È la Grazia sulla quale abbiamo giocato la nostra vita che ci riveste degli stessi sentimenti di Cristo, è quella Grazia che ci insegna a morire a noi stessi, a mettere da parte il nostro egoismo. Ed è facendo felice l’altro che ci si riempie il cuore, quando queste attenzioni reciproche ci sostengono, allora quella felicità che tanto desideriamo, possiamo viverla veramente.

Non è facile, lo so, io per primo lo dico! Ma proviamo a pensare a questa grazia, come ad un immenso dono da scartare tutte le mattine! Allora se facciamo questo piccolo sforzo, si, conviene ancora sposarsi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...