Braccio di Ferro e gli spinaci

Questa domenica la Parola di Dio è stata molto eloquente nel presentarci un Padre tenero, giusto giudice, misericordioso che concede il pentimento, paziente, lento all’ira e fedele. E potremmo continuare l’elenco che finirebbe solo quando la lingua italiana non riesce più ad esprimere questo Infinito. Quelli che ci dicono che la Santa Messa è sempre la solita solfa proprio facciamo fatica a capirli…. basta solo ascoltare attentamente la Parola proclamata…. magari suggeriamo di rileggerla con calma e lentamente a casa… gli strumenti non ci mancano… bastano pochi click.

Con queste letture uno ha da lavorarci minimo per tutta la settimana… altro che la solita solfa… certoooo….. se il cuore è vestito con l’impermeabile, tutta l’acqua che scende dal Cielo scivola via e non penetra per dissetare un cuore ostinato a restare secco e arido.

In particolare ci ha colpito il brevissimo brano tratto dalla lettera di san Paolo apostolo ai Romani : << Fratelli, lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza; non sappiamo infatti come pregare in modo conveniente, ma lo Spirito stesso intercede con gemiti inesprimibili; e colui che scruta i cuori sa che cosa desidera lo Spirito, perché egli intercede per i santi secondo i disegni di Dio. >>.

Avete mai conosciuto qualcuno che vi abbia mai confessato : << Non so come pregare , non so cosa dire …. >> ? A queste persone noi rispondiamo così : ….. comincia proprio così…. mettiti davanti al tabernacolo e riconosciti umilmente davanti a Lui per quello che sei… e cioé che non sai come pregare e non sai che dire…. poi arriverà l’aiuto dall’Alto…. una parola tira l’altra. Poi se proprio….. comincia con Pater, Ave, e Gloria il resto arriverà.

Un saggio musicista mi insegnò : << …devi suonare tutti i giorni, perchè : se non suoni per un giorno ti accorgi solo tu, se non suoni per due giorni si accorgono quelli che suonano con te, se non suoni per tre giorni se ne accorgono tutti ! >> . Tranquilli, non abbiamo cambiato argomento…. era solo un esempio trasportato dalla vita personale…. così come a suonare s’impara suonando a pregare s’impara pregando senza la fretta di arrivare subito ai risultati dei santi mistici con le visioni.

San Paolo ci ha rassicurato…. tranquilli siamo deboli in quanto uomini, ma lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza. Per Dio quindi non fa problema la nostra debolezza, l’ha già messa in conto, infatti lo Spirito è lì pronto per entrare in azione… se quindi per Dio non è un problema, perché ne facciamo noi un problema ? Attenzione a non usarla come scusa per non pregare… sarebbe meschino.

Nella coppia può succedere che uno dei due incontri questa difficoltà nel pregare, come possiamo aiutarlo/la ? Semplicemente stando vicino a lui/lei non come “esperto in tecniche di preghiera” ma come l’altra metà della coppia che ha cominciato il primo passo…. esattamente come in un corpo il primo passo lo comincia solo una gamba…. e poi l’altra la segue…. così deve essere anche nella preghiera e nelle preghiera di coppia… perché il cammino di fede dell’uno “contagia” in qualche modo anche l’altro/a e lo sprona con dolcezza e tenerezza a muovere la gamba per far fare il passo all’intero corpo.

Dobbiamo imparare a fare come Braccio di Ferro, cioé ? Cosa faceva quando si sentiva debole ? ricorreva agli spinaci…. così anche noi sposi….. ci sentiamo deboli ? ricorriamo ai nostri spinaci spirituali : lo Spirito Santo, che è Lui che ci fa nascere il desiderio di pregare perché è Lui stesso che vuole pregare attraverso di noi con gemiti inesprimibili… coraggio basta fare il primo passo.

Sposi deboli ? Imitare Braccio di Ferro.

Giorgio e Valentina.

Cliccate qui per entrare nel gruppo whatsapp 

Iscrivetevi al canale Telegram

Per acquistare i nostri libri L’ecologia dell’amore o Sposi sacerdoti dell’amore

Per iscrivervi al canale youtube cliccate qu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...