Il love finder è la Chiesa

Qualche tempo fa stavo sistemando la parabola sul terrazzo di casa. Per chi non è pratico deve sapere che è’ un’impresa quasi impossibile cercare di puntarla nel modo giusto perchè riesca a captare i segnali del satellite. Ci sono tantissime variabili, longitudine latitudine, angolo di elevazione e azimut. A complicare tutto si aggiunga che il segnale per essere visibile deve essere perfetto e quindi anche un centimetro di scostamento rende inutilizzabile l’antenna. E’ necessario quindi avere un piccolo aggeggio, il sat finder, che permette con facilità di trovare il giusto puntamento senza possibilità di fraintendimenti od errori. Anche noi nella nostra coppia abbiamo bisogno del sat finder per sintonizzare la nostra relazione e il nostro amore, e aderire  a Gesù e al suo modo di amare. Il nostro sat finder, o meglio love finder, è la Chiesa, la sposa di Cristo. Sono andato avanti per anni con in mano la mia bussola cercando di sintonizzare il mio io personale (corpo anima e cuore) con la volontà di Dio. Ho provato per anni affannandomi e non concludendo nulla perchè cercavo nel posto sbagliato, con le modalità sbagliate, le cose sbagliate. Cercavo qualcosa che mi soddisfacesse, quindi puntavo la parabola, le mie attenzioni, verso me stesso. Non trovavo nulla se non delusioni perchè nessuno avrebbe potuto mai riempire il mio desiderio d’infinito. Ero come quei costruttori del salmo 26: Se il Signore non costruisce la casa, invano si affaticano i costruttori.

Poi ho capito che da solo non ce l’avrei mai fatta e ho chiesto aiuto, ho preso coscienza di essere parte del corpo mistico di Cristo, della Sua Chiesa. Il mio sat finder è la Chiesa. Il nostro sat finder è la Chiesa. Siamo una famiglia, piccola chiesa nella grande Chiesa. La Parola, il magistero, i pastori, i fratelli e soprattutto i sacramenti e la Grazia mi hanno permesso di spostare la parabola e puntarla verso la mia sposa. E’ li che Dio si fa trovare, è li che nell’aprirmi e nel donarmi a quella creatura non trovo in lei un amore infinito che possa riempirmi, ma lo trovo con lei e attraverso di Lei. Trovo quella sorgente che disseta e da senso a tutto. Più riesco a vivere un amore fedele, gratuito e misericordioso  e più il segnale è forte e l’immagine di Dio è luminosa.

Antonio e Luisa

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...