Lo guardò e l’amò

Come capire se desiderate ancora vostra moglie o vostro marito? Badate dico desiderate e non amate perchè l’amore è un atto di volontà mentre il desiderio è una apertura all’altro, uno sguardo di meraviglia che non è solo atto di volontà ma un qualcosa che si nutre oppure muore.

Lo sguardo non inganna. Le coppie che hanno perso l’intimità e la complicità non riescono a guardarsi negli occhi. Suor Vinerba ha fatto un libro su questo. Durante la sua attività con gli sposi in crisi ha notato che avevano perso la capacità di guardarsi negli occhi. Racconta di reazioni diverse da quelli che distolgono lo sguardo, che guardano per aria o per terra oppure che scoppiano a ridere. Tutti modi per esprimere un disagio.

Anche Gesù usa lo sguardo. Mi sovviene il passo del vangelo che cità : Gesù lo guardò e lo amò.

Lo sguardo va nutrito, che bello fermarsi quando i bambini sono a dormire finalmente soli abbracciarsi e guardarsi. A volte basta quello per perdersi nell’altro, nella bellezza, nella consapevolezza di uno sguardo d’amore e accogliente che ti dice tu sei importante per me.

Sembrano dettagli, atteggiamenti da ragazzini ma non è così. Nella mia esperienza ho notato che noi cambiamo e piano piano invecchiamo ma lo sguardo diventa sempre più bello e pieno.

Se nel matrimonio non mancheranno dialogo, dolcezza e tenerezza, non perderemo mai la capacità di perderci nello sguardo dell’altro e potremo dire ogni giorno come Gesù lo/la guardo e lo/la amo.

Se volete approfondire consiglio il libro di Roberta Vinerba “Alla luce dei tuoi occhi”.

Antonio e Luisa

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...