I frutti di un’unione casta ed ecologica 1

Abbiamo letto nel punto 74 dell’Amoris Laetitia come il rapporto fisico sia via di Grazia per gli sposi. Ma cosa ci regala ogni rapporto fisico? Quali sono gli effetti sugli sposi?

I frutti di ogni rapporto ecologico e casto sono:

  • Effusione dello Spirito Santo
  • Aumento della Grazia Santificante
  • Aumento dell’amore naturale
  • Generazione di vita nuova.

Il primo frutto è quindi l’effusione dello Spirito Santo.

L’effusione avviene quando la persona è in amicizia con Dio. Qualora il cuore degli sposi fosse in peccato mortale, occorrono la contrizione del peccato e la riconciliazione con Dio, perché lo Spirito torni a prenderne possesso. In questo caso non vi è una nuova venuta dello Spirito, ma un incremento della Sua presenza con nuove caratteristiche e nuovi doni (perché il nostro cuore si è maggiormente aperto ed è maggiormente capiente per contenerlo).

L’amplesso fisico, vissuto infatti nella sua pienezza ecologica e soprannaturale, matura più profondamente tutto l’essere degli sposi nell’amare, abilitandoli in modo più perfetto ad irradiare il kerigma fondamentale della salvezza: Dio ama teneramente ogni uomo.

Questa intensificazione della presenza dello Spirito trasforma l’esercizio dell’intimità coniugale in una Pentecoste continua.

Lo Spirito Santo, attraverso questa discesa rinnovata in ogni amplesso, progressivamente penetra, purifica, trasforma l’umanità degli sposi, assimilandola sempre più a quella di Cristo e per essa la unisce maggiormente alla sorgente di ogni amore: la Trinità!

Certo sembra un’utopia vivere l’amplesso in questo modo, come mezzo di crescita della Grazia e di incontro, unione e dono con il proprio sposo o sposa. In noi è sempre presente la corruzione della carne e la lussuria, inculcata in noi dal peccato originale ma ancor più dai peccati personali e dalla cultura dominante. Però, più cresciamo in questo e più lo Spirito ci dona il frutto del “dominio di sé”.

Sant’Ireneo evidenzia come l’effusione costante dello Spirito porta alla graduale trasformazione della persona da uomo carnale a uomo spirituale.

Questo per noi sposi significa saper dominare i propri istinti, pulsioni ed egoismi per potersi unire in profondità con la nostra sposa o il nostro sposo, in vista delle nozze eterne con Cristo Sposo.

Continua con il secondo frutto……

Antonio e Luisa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...