Si accorsero di essere nudi

si accorsero di essere nudi; intrecciarono foglie di fico e se ne fecero cinture (Gn 3,7)

Finalmente, dopo aver approfondito il Cantico dei Cantici e aver letto alcune riflessioni sull’argomento, ho capito il senso di queste parole. Perchè prima i nostri progenitori erano in pace e la nudità non era motivo di disagio, mentre dopo il peccato originale sentirono il bisogno di coprirsi? Cosa è cambiato in loro?

E’ cambiato lo sguardo, la concupiscenza ha trasformato il nostro sguardo, capace di vedere e desiderare l’interezza della persona che ci troviamo di fronte, in qualcosa che trasforma l’altro in oggetto sessuale.

Prima del peccato originale tutto era basato sul dono di sè, sul desiderio di donarsi e appartenere totalmente all’altro, sul desiderio destato dalla meraviglia e dalla bellezza che venivano trasmesse dall’altro considerato nella sua interezza.

Il peccato ci ha reso egoisti, ci ha fatto rinchiudere in noi stessi, ci ha reso incapaci di vedere la bellezza dell’altro, ci ha fatto vedere nell’altro solo ciò che soddisfa la nostra concupiscenza e il nostro piacere sessuale.

Questo nuovo sguardo su di noi, impoverito dal peccato, non è più bello, ci fa sentire usati, violati e offesi. Per questo abbiamo bisogno di difenderci, di coprire le nostre parti più intime e sacre perché capaci di dare la vita.

Il pudore non è un tabù di cui disfarsi, ma è una sana difesa e protezione della nostra intimità.

Solo nel matrimonio la nudità potrà tornare ad essere bella e meravigliosa, ma solo se sapremo purificare il nostro sguardo, affidandoci alla Grazia delle nozze e a Gesù che con il suo sacrificio ha sconfitto il peccato originale e redento anche il nostro amore.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...