L’amore non è una regola ma sete di pienezza.

Mosè parlo al popolo dicendo: “Obbedirai alla voce del Signore tuo Dio, osservando i suoi comandi e i suoi decreti, scritti in questo libro della legge; ti convertitirai al Signore tuo Dio con tutto il cuore e con tutta l’anima.
Questo comando che oggi ti ordino non è troppo alto per te, né troppo lontano da te.
Non è nel cielo, perché tu dica: Chi salirà per noi in cielo, per prendercelo e farcelo udire e lo possiamo eseguire?
Non è di là dal mare, perché tu dica: Chi attraverserà per noi il mare per prendercelo e farcelo udire e lo possiamo eseguire?
Anzi, questa parola è molto vicina a te, è nella tua bocca e nel tuo cuore, perché tu la metta in pratica.”

Oggi mi ha colpito molto la prima lettura. E’ un testo tratto dal Deuteronomio. Mosè sta dicendo ciò che è determinante per la nostra vita. La Legge non è qualcosa di calato dall’alto. La Legge l’abbiamo scritta dentro, nel cuore. Anche nel matrimonio è così. Non è una questione di morale o di regole ammuffite che non sono più al passo con i tempi. Pensare questo è un’illusione che ci porterà sempre fuori strada e a vivere una vita che non è pienamente vissuta. Noi abbiamo nel cuore il desiderio di una relazione che duri per sempre e che ci chieda di dare tutto. Noi abbiamo nel cuore il desiderio di essere amati senza condizioni, solo per quello che siamo, senza l’obbligo di dimostrare nulla. Noi abbiamo nel cuore un desiderio di un amore che sia radicale e fedele. Noi abbiamo nel cuore il desiderio di poterci aprire completamente ad un’altra persona, di mostrarci con tutte le nostre fragilità e debolezze senza per questo temere il giudizio. Abbiamo nel cuore il desiderio di non dover essere sempre perfetti e di poter anche sbagliare trovando nell’altro/a uno sguardo che vada oltre quell’errore e continui a vederci belli/e. Vi rimane il desiderio e la nostalgia di un amore così se non l’avete e provate gratitudine se, invece, l’avete. La Legge di Dio è questa. Essenzialmente questa. E’ ciò che serve per vivere una relazione che sia piena. Una relazione che mostri in filigrana la relazione d’amore che unisce le Persone della Santa Trinità. La Legge è Dio che ci insegna come lui ama affinché noi possiamo avere una guida per provarci a nostra volta. La Legge di Dio non è stata data per la prima volta a Mosè durante l’Esodo. La Legge di Dio è dentro di noi ed esiste da quando esiste l’uomo. E’ l’amore di Dio che si fa Padre e ci educa ad essere degli uomini e delle donne con una vita autentica e piena. Quante volte avrei fatto diversamente, avrei seguito strade diverse. Fortunatamente ho ascoltato Dio e non ho fatto di testa mia. Il mio matrimonio è felice grazie a Dio e nonostante me.

Antonio e Luisa

Cliccate qui per entrare nel gruppo whatsapp

Iscrivetevi al canale Telegram

Iscrivetevi alla nostra pagina facebook

Iscrivetevi alla pagina facebook dell’intercomunione delle famiglie

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...