Alla mia sposa

Mi hai donato tutto.
La tua tenerezza
per sentire l’amore.
La tua fragilità
per imparare ad essere responsabile.
La tua imperfezione
perché io la possa amare.
La tua inadeguatezza
perché la mia non mi sia troppo pesante.
La tua fortezza
per non sentirmi mai debole.
La tua femminilità
che mi stupisce e mi sorprende sempre.
La tua fecondità
per dare carne e vita al nostro amore.
I tuoi giorni
per dare senso ai miei.
Il tuo sguardo
per allargare il mio orizzonte.
Le tue sofferenze
perché possa consolarle.
Le tue parole
perché possa ascoltarle.
Il tuo perdono
per sentirmi rigenerato.
I tuoi sguardi
per sentirmi desiderato.
Il tuo abbandono
per sentirmi disarmato.
Il tuo corpo,  i tuoi baci e la tua anima
per sentirmi parte di te.
Tutto di te
per fare esperienza di Dio in una sua creatura.

Antonio

Cliccate qui per entrare nel gruppo whatsapp 

Iscrivetevi al canale Telegram

Per acquistare i nostri libri L’ecologia dell’amore o Sposi sacerdoti dell’amore

Per iscrivervi al canale youtube cliccate qui

Credo

..di Pietro e Filomena, “Sposi & Spose di Cristo”..

+++

Qualche anno fa ho avuto la possibilità di seguire un corso di catechesi sul “Credo”, e alla fine ci hanno proposto di provare a riscrivere il Credo secondo quanto avevamo compreso.

Ovviamente (lo dico per i più puritani, ndr) è una specie di poesia personale ed il Credo della nostra Chiesa resta lo stesso.

Sperando vi piaccia, vi auguro buona lettura e buona riflessione.

+++

Credo.

Io Credo in Dio Padre Buono e Misericordioso,

Onnipotente nell’Amore,

Creatore dell’universo e dei suoi piccoli e grandi abitanti:

dinosauri, foglie, colori, bambini e onde del mare.

Credo in Suo Figlio Gesù Cristo

Vero Uomo geniale, alto all’incirca quanto me,

Vero Dio impotente agli occhi di molte creature;

chiamò <<mamma!>> una giovane Vergine di nome Maria e crebbe in saggezza con l’aiuto di Giuseppe il Falegname.

Divenuto grande e bello, d’animo e d’aspetto,

svegliava i morti, banchettava con gli assassini, insegnava ai semplici e ai dotti la Via dell’Amore.

Insultato, denudato e messo in croce morì emettendo un “alto grido” così forte e così innocente che sconvolse i sogni di un soldato lì presente.

Dopo morto fu sepolto dai suoi amici.

Poco dopo fu risuscitato da una Lacrima di Spirito d’Acqua e di Fuoco caduta dagli occhi di Dio Padre.

Appena in piedi, Gioioso e Affamato

Tornò dai suoi compagni che tanto con Lui avevano viaggiato

e dopo aver mangiato un po’ di pesce

tornò al Padre nel profondo del mio Cuore

e con Noi sarà “fino alla fine del mondo”.

Credo nello Spirito Santo che sa fare solo tre cose: amare, amare e ancora amare.

Credo la Chiesa, assemblea divisa di peccatori perché composta da uomini

ma una e santa perché amata da Dio che è Uno ed è Santo.

Professo un solo Battesimo che rende Figli Liberi e Gioiosi.

Aspetto di rivedere con i miei occhi tutti quelli con cui ho condiviso questa Vita

 e che semplicemente mi hanno preceduto…nella Casa che verrà.

+++

Se ti è piaciuto quanto hai letto, condividilo sui tuoi social!

Se vuoi conoscerci meglio:

Puoi visitare il nostro Blog cliccando qui: Blog “Sposi&Spose di Cristo”

Puoi visitare la nostra pagina Facebook cliccando qui:Facebook “Sposi&Spose di Cristo”

Puoi iscriverti al nostro canale Telegram cliccando qui:Telegram “Sposi&Spose di Cristo”

+++

Grazie, “Il Signore ti dia Pace!”